come ottenere un indirizzo email

Avere un proprio indirizzo email può essere importante, soprattutto se lo si utilizza in modo corretto e consapevole, ma è giusto che i tuoi genitori siano d’accordo perciò condividi con loro questa piccola guida e se non hanno nulla in contrario chiedi loro di aiutarti e potrai anche tu avere un tuo indirizzo email da utilizzare per inviare, conservare o condividere i lavori che stiamo realizzando a scuola con Word, Paint, Excel Power Point…

Se segui le semplicissime indicazioni che sto per darti, scoprirai che la procedura per creare un indirizzo email non solo è gratuita al 100% ma è anche facilissima da portare a termine. Sì, anche per te che sei alle primissime armi con il mondo dell’informatica. Pronto a metterti all’opera?

Cominciamo col dire che non esiste un servizio di posta elettronica migliore di altri in senso assoluto, sta a te scegliere quello che ti sembra più adatto alle tue esigenze fra quelli che sto per consigliarti.

Ormai funzionano tutti direttamente dal browser, senza richiedere configurazioni complicate, dispongono di applicazioni per l’accesso da smartphone e tablet e offrono svariati GB di spazio per l’archiviazione di messaggi e allegati. Tutto ciò naturalmente non esclude la possibilità di scaricare le email  tramite programmi “tradizionali” come Outlook, Apple Mail, etc.

Gmail

Gmail è uno dei servizi di posta elettronica più usati al mondo, è completamente gratuito e offre 15GB di spazio per l’archiviazione dei dati. Creando un indirizzo Gmail si ottiene non solo la possibilità di gestire comodamente la posta da qualsiasi piattaforma (Web, desktop, smartphone e tablet), ma anche l’accesso a tutti i servizi di Google: YouTube, Mappe, Google Drive e via discorrendo.

Quest’ultimo è un aspetto molto importante, oltre alla semplice casella di posta, poter disporre anche un account di Google Drive è davvero utile, anche a scuola, perché ci consentirà di salvare sul “cloud” il lavoro che faremo insieme e di poterlo modificare con gli strumenti (Documenti, Fogli di calcolo e Presentazioni) che Google ci mette a disposizione, su qualsiasi dispositivo (PC, tablet, smartphone).

Per aprire il tuo indirizzo Gmail, collegati a Google e pigia sul pulsante Accedi che si trova in alto a destra. Nella pagina che si apre, fai click sulla voce Crea un account situata in basso e compila il modulo che ti viene proposto con tutti i tuoi dati: nome, cognome, indirizzo email che desideri creare (tuonome@gmail.com), data di nascita e genere d’appartenenza. Il numero di cellulare e le altre informazioni sono opzionali.

Copia quindi il codice di verifica nel campo di testo che si trova in fondo al modulo, apponi il segno di spunta accanto alla voce Accetto i termini di servizio e le norme sulla privacy di Google e pigia su Passaggio successivo per completare la tua registrazione a Gmail.

A questo punto ti verrà chiesto se intendi attivare il tuo profilo su Google+, il social network di Google. Puoi declinare tranquillamente l’invito cliccando sul pulsante No, grazie e cominciare a gestire la tua posta online pigiando prima sul bottone Inizia e poi sulla voce Gmail in alto a destra.

Se hai uno smartphone Android puoi creare un account Gmail direttamente dal telefono, basta andare nelle impostazioni, selezionare la voce Aggiungi account sotto la dicitura Account, pigiare sul logo di Google e selezionare l’opzione Nuovo.

Outlook.com

Ora passiamo ad Outlook.com, il servizio email di casa Microsoft che ha preso il posto di Hotmail e Live Mail. Da non confondere con Outlook, l’applicazione per la posta elettronica inclusa nel pacchetto Office, è completamente gratis e offre 15GB di archiviazione online per messaggi e allegati.

Gli indirizzi di Outlook.com possono avere tre suffissi differenti, a scelta dell’utente: outlook.com, outlook.it oppure hotmail.com e danno accesso a tutti i servizi online di casa Microsoft, come OneDrive e tutte le applicazioni di Office online.

Per crearne uno, collegati alla pagina iniziale del servizio, clicca sulla voce Iscriviti ora (in basso a destra) e compila il modulo che ti viene proposto con tutte le informazioni richieste: nome, cognome, indirizzo email da creare, password, nazione di residenza, CAP, data di nascita e genere di appartenenza.

Fornisci inoltre un numero di cellulare o un indirizzo email secondario da usare per il recupero dei dati d’accesso in caso di smarrimento della password per accedere alla casella di posta elettronica, copia il codice di verifica nel campo collocato in fondo alla pagina e pigia sul bottone Crea account per completare l’operazione.

Yahoo! Mail

Da tenere altamente in considerazione è anche Yahoo Mail che offre ben 1TB di spazio per l’archiviazione di messaggi e allegati ed è molto semplice da usare. La registrazione – che richiede una conferma via SMS o telefonata sul cellulare – dà accesso a tutti i servizi online di Yahoo!, come Flickr e Answers.

Per creare indirizzo email su Yahoo! Mail, collegati alla pagina iniziale del servizio e pigia sul bottone Registrati. Compila dunque il modulo che ti viene proposto inserendo nome, cognome e indirizzo email da creare (puoi scegliere tra i suffissi yahoo.it e yahoo.com), scegli la password da usare per accedere al tuo account e fornisci un numero di cellulare valido su cui ti verrà poi inviato un codice di verifica.

Per concludere, immetti la tua data di nascita, segna il tuo genere d’appartenenza tra maschio e femmina e pigia prima sul bottone Crea account e poi su Invia SMS per confermare la tua identità via SMS (dovrai copiare nel sito di Yahoo! Mail il codice che riceverai sul telefonino) ed entrare nella tua nuova casella di posta elettronica.

fonte: Salvatore Aranzulla

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...